EmergenzaCasa 6

2017 logo emergenzacasa6

Progetto
Aperto

EmergenzaCasa 6 ha come obiettivo il contrasto all’emergenza abitativa in 17 Comuni della provincia di Cuneo. Il progetto mette a disposizione contributi economici per la prevenzione degli sfratti di famiglie e soggetti in difficoltà e per la ristrutturazione di immobili di edilizia sociale.

Nel corso del 2016, dopo 5 edizioni del progetto EmergenzaCasa, il Centro Studi della Fondazione CRC ha promosso un’analisi sul disagio e l’emergenza abitativa in provincia di Cuneo, finalizzata ad aggiornare il quadro della situazione sul fenomeno e a confrontarsi con i principali interlocutori su priorità e prospettive. La nuova edizione del progetto tiene conto anche delle indicazioni emerse e delle proposte contenute nell’analisi, disponibile qui.

Scarica il Comunicato stampa della firma della Convenzione

2017 firma convenzione emergenza casa 6

Scarica le slide presentate durante la firma della convenzione, clicca qui

EmergenzaCasa 6 prevede 2 misure d'intervento:

Misura 1: prevenzione degli sfratti

Misura 2: gestione delle situazioni di emergenza abitativa attraverso ristrutturazioni di immobili di edilizia sociale

Budget

EmergenzaCasa 6 dispone di un budget complessivo pari a 800 mila euro.

Partner

Partner del progetto sono i soggetti firmatari della Convenzione stipulata per la sesta edizione del progetto:

Comuni di Alba, Borgo San Dalmazzo, Boves, Bra, Busca, Caraglio, Cervasca, Ceva, Cuneo, Dronero, Fossano, Mondovì, Saluzzo, Savigliano, Racconigi, Sommariva del Bosco e Verzuolo;
Enti gestori dei Servizi socio assistenziali e Caritas delle zone di riferimento;
Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Sud

Clicca qui per accedere al programma gestionale del progetto (accesso consentito solo ai referenti incaricati delle Commissioni locali).

Destinatari

EmergenzaCasa 6 si rivolge a famiglie in situazione di emergenza o disagio abitativo.

Edizioni precedenti

Emergenza Casa 5 (2015-2016)

 

EmergenzaCasa 5 ha messo a disposizione nell’anno 2016 contributi economici e servizi di accompagnamento a sostegno di famiglie e soggetti in difficoltà abitativa.
Inoltre, in questa edizione sono entrati a far parte i Comuni di Caraglio, Cervasca e Verzuolo: le Commissioni locali per l’Emergenza abitativa aderenti all’iniziativa sono diventate così 17.

Principali risultati di EmergenzaCasa 5:

  • Misura 1: prevenzione degli sfratti
    I patti di solidarietà stipulati tra inquilino e proprietario nell’edizione 2016 sono stati complessivamente 551 per un totale di risorse erogate  pari a 684.66683 euro. Sono stati complessivamente rinegoziati 110 nuovi contratti a canone concordato. 
    emergenzacasa5 tab
  • Misura 2: gestione delle situazioni di emergenza abitativa
    Interventi in corso
    Scarica l’elenco dei contributi deliberati

  • Misura 3: sostegno all’abitare indipendente per giovani under 30
    Attivata in via sperimentale nelle “7 sorelle”

Emergenza Casa 4 (2014-2015)

emergenzacasa4

 

EmergenzaCasa 4 ha messo a disposizione nell’anno 2015 contributi economici e servizi di accompagnamento a sostegno di famiglie e soggetti in difficoltà abitativa.

La quarta edizione di EmergenzaCasa ha visto aumentare le risorse a disposizione e ha introdotto nuove misure, per un maggior coordinamento con gli interventi attuati dalla Regione Piemonte per il contrasto all’emergenza abitativa.

Principali risultati di EmergenzaCasa 4:

  • Misura 1: prevenzione degli sfratti
    I patti di solidarietà stipulati tra inquilino e proprietario nell’edizione 2015 sono stati 131 in più rispetto all’anno precedente, a numero immutato di Comuni partner. Sui 591 patti, 7 si riferiscono alla misura 1b. Sono stati complessivamente rinegoziati 132 nuovi contratti a canone concordato.
  COMUNE NUMERO PATTI SOTTOSCRITTI TOTALE EROGATO
1 ALBA 75 121.499,49
2 BORGO SD 31 36.750,00
3 BOVES 24 28.700,00
4 BRA 51 75.254,00
5 BUSCA 30 34.400,00
6 CEVA 16 23.332,00
7 CUNEO 114 157.351,58
8 DRONERO 33 24.750,00
9 FOSSANO 47 65.413,00
10 MONDOVì 57 78.550,00
11 RACCONIGI 26 34.780,03
12 SALUZZO 35 42.371,00
13 SAVIGLIANO 37 40.519,74
14 SOMMARIVA BOSCO 15 18.300,00
  totale 591 781.970,84
  • Misura 2: gestione delle situazioni di emergenza abitativa
    Interventi in corso
    Scarica l’elenco dei contributi deliberati

  • Misura 3: sostegno all’abitare indipendente per giovani under 30
    Attivata in via sperimentale nelle “7 sorelle”

  • Misura 4: interventi e servizi di accompagnamento all'abitare a favore di destinatari caratterizzati da una maggiore fragilità socio economica e culturale
    Attualmente in corso di svolgimento
    Scarica l’elenco dei contributi deliberati

Emergenza Casa 3 (2013-2014)

emergenzacasa3 

Nell'edizione di EmergenzaCasa 3 si è ampliato il numero dei Comuni aderenti al progetto ed è stata introdotta l'integrazione con il progetto EsperienzaLavoro 3, dando la possibilità alle Commissioni Locali per l'Emergenza Abitativa di individuare persone disoccupate da inserire in tirocini formativi con sostegno al reddito.

EmergenzaCasa 3 ha previsto due misure di intervento:

Misura 1: prevenzione degli sfratti – erogazione di contributi una tantum (fino a 1.500 euro)
Misura 2: gestione delle situazioni di emergenza abitativa – ristrutturazioni di immobili; fondi di garanzia; interventi di accompagnamento (a scelta delle Commissioni Locali di ciascun Comune di riferimento)

Budget: 750 mila euro (di cui 500.000 per la Misura 1 e 250.000 per la Misura 2)

Partner:

  • Comuni: Alba, Cuneo, Mondovì, Bra, Fossano, Saluzzo, Savigliano, Boves, Borgo San Dalmazzo, Busca, Racconigi, Ceva, Dronero e Sommariva del Bosco;
  • Enti gestori dei Servizi socio assistenziali di riferimento;
  • Caritas diocesane, cittadine e interparrocchiali di riferimento.

Destinatari

  • Famiglie (di diritto o di fatto, anche monoparentali), con figli/parenti a carico, in affitto sul mercato locatizio privato e con difficoltà a sostenere i costi della casa a causa delle conseguenze della crisi economica
  • Famiglie che abbiano ricevuto ingiunzioni di sfratto e/o si trovino in situazioni di emergenza abitativa

Scarica le slide di EmergenzaCasa 3

 

Emergenza Casa 2 (2012-2013)

 emergenzacasa2

Il progetto EmergenzaCasa 2 ha coinvolto 11 Comuni della provincia di Cuneo e ha promosso due modalità di intervento:

Misura 1: prevenzione degli sfratti – erogazione di contributi una tantum (fino a 1.500 euro)
Misura 2: gestione delle situazioni di emergenza abitativa – ristrutturazioni di immobili; fondi di garanzia; interventi di accompagnamento (a scelta delle Commissioni Locali di ciascun Comune di riferimento)

Budget: 750 mila euro (di cui 500.000 per la Misura 1 e 250.000 per la Misura 2)

Partner:

  • Comuni: Alba, Cuneo, Mondovì, Bra, Fossano, Saluzzo, Savigliano, Boves, Borgo San Dalmazzo, Busca e Racconigi;
  • Enti gestori dei servizi socio-assistenziali dei Comuni di riferimento;
  • Caritas diocesane, cittadine e interparrocchiali di riferimento.

Scarica la brochure di EmergenzaCasa 2

 

Emergenza Casa (2011-2012)

 emergenzacasa

La prima edizione di Emergenza Casa ha ricevuto 900 richieste di contributo e aiuto: sono state sostenute economicamente 267 famiglie in difficoltà abitativa, stipulati 260 contratti di solidarietà e avviati 16 lavori di ristrutturazione di abitazioni.

Scarica la brochure di EmergenzaCasa

Stampa

Vuoi essere sempre aggiornato sulle iniziative della Fondazione CRC?
Iscriviti alla newsletter


Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
* Accetto la Privacy Policy

Biblioteca

Risorse
Quaderni

Spazio Incontri

Presentazione
Form

Questo sito usa alcuni tipi di cookie.
Continuando la navigazione o chiudendo questo banner ne accetti l'utilizzo